lunedì 21 febbraio 2011

Tagliatelle al nero con gamberi e carciofi in coppa di verza e,...Rosa Passos Solo "Bésame Mucho"(Consuelo Velasquez).


Proseguo con qualche altra ricetta facile pratica e veloce, ma sempre con un gran sapore.
Tagliatelle al nero di seppia...ingredienti per 4 persone:
Tagliatelle al nero.
Cuori di carciofi 300 gr.
Gamberi sgusciati e non 400gr.
Foglie di verza 4.
Maggiorana un rametto, o secca qb.
Sale pepe e olio exv qb.
1 spicchio d'aglio.
Procuratevi le foglie della verza, pulitele e scottatele per 5 minuti in acqua portata ad ebollizione, scolateli e immergeteli in acqua con ghiaccio, servirà per mantenere vivo il colore, mettetele da parte. Nel fratteppo imbiondite lo spicchio d'aglio nell'olio exv e non appena imbrunito toglietelo. 
Versate nella padella con l'olio i gamberi sgusciati e quelli non.
Aggiustate con sale e pepe, a parte pulite i carciofi, privateli delle foglie esterne più dure tagliateli in 4 e metteteli in una bolla con acqua e limone per circa 10 minuti. Puliteli ulteriolmente della peluria al centro asciugateli e cuoceteli in abbondante acqua salata portata ad ebollizione con qualche goccia di limone per 15 minuti circa.
Scolate e fate asciugare bene i carciofi e vesateli nel sughetto dei gamberi, aggiungete la maggiorana e controllate di sale, pepate ancora se è necessario. Amalgamate il tutto per un paio di minuti facendo insaporire bene a fiamma alta tutti gli ingredienti.
In un piatto di portata preparate le foglie di verza, mentre in una casseruola portate ad ebollizione dell'acqua salata e versateci le tagliatelle al nero, fate cuocere secondo cottura.
Scolate la pasta e adagiatela sopra il sughetto ottenuto, saltate e amalgamate bene.
Se non avete voglia di usare la verza impiantate in una pirofila o in dei piatti a vostro piacimento e guarnite a vostro piacere.
Se invece impiantate nelle foglie di verza fate così come nella foto, guarnendo con qualche gambero non sgusciato e i carciofi.



E adesso qualche foto della mia più grande passione...fare le pizze nel mio forno a legna.


Le preparo in molti modi diversi, nella foto la mia preferita, bianca con mozzarella requefort cipolla rossa di Tropea e nudja.
Anche un calzone con wusterl per i più piccoli.
Le mie mani in pasta.
Grazie e buon inizio di settimana a tutti.

Mangiate anche la verza con le tagliatelle...avrà preso i sapori del sughetto quindi...

partecipo al contest di Il Gamberetto...ma sei proprio un broccolo...

44 commenti:

Scarlett: ha detto...

bravo bel piatto, bella musica come sempre ..ma quelle foto davanti al forno a legna dicono davvero di piu'..sara' che tu e mio marito avete la stessa passione..pero' io impasto lui le cuoce e li rigira nel forno..un caro abbraccio e buona serata

Su ha detto...

Max, questa è una delle mie cartelle preferite.
Ma il calzone, e pur essendo per bambini, ed io troppo appetitoso;)

Las Recetas de Finuca ha detto...

Amigo Max:
La canción una maravilla. La receta otra maravilla. Y el horno.......¡¡yo quiero un horno como ese!!!
Me encanta visitar tu blog.
Besos.

Tiziana ha detto...

Che meraviglia....ho voglia di un primo al nero di seppia...è tanto che non ne mangio!!
Ciaooo

Maria ha detto...

Mio Dio!
Una canzone indimenticabile ...
Un piatto molto gustoso e una pizza dal forno a legna ...
E 'troppo buono!!!
Ciao Max, Abbraccio.

Chiara ha detto...

non potevi cominciare meglio la settimana caro Max, complimenti!

Gabri ha detto...

...che spettacolo!!!

ELIANA-Coisas Boas da Vida ha detto...

BRAVO PELO PRATO DE PASTA E PELAS PIZZAS SEU FORNO É MARAVILHOSO.
COMEÇOU A SEMANA MUITO BEM!
ABRAÇO!

Graal77 ha detto...

BRAVO,BRAVO,BRAVO!!!
TUTTO FANTASTICO!!!!
SENZA PAROLE,ANCH'IO HO LA PASSIONE PER LA PIZZA,MA MI MANCA IL FORNO A LEGNA.
LA PREPARO OGNI SABATO MA COTTA AL FORNO ELETTRICO.SO PERFETTAMENTE DA BUONA NAPOLETANA CHE IL RISULTATO NON E' LO STESSO!!!
BUONA CUCINA!!!

annaferna ha detto...

grazie per la bella musica
grazie per la gustosa ricetta ...direi che nelle foglie di verza sia tutta un'altra cosa ....almeno per gli occhi
ma che pizzaiolo perfetto!!!!
sei una continua scoperta!!!!
ciao buona settimana anche a te

Ago ha detto...

Cosa vedono i miei occhietti *_*....questo piatto è bellissimo, davvero bellissimo!!!! Ogni volta che vedo le tue ricette, il mio stomaco inizia a borbottare...non si può continuare così!!!
Ti mando un bacione carissimo
Ago

deny ha detto...

Seiiiiii braviiiissssssssiiiimoooooooo.Sei bravisssiiimo oo.Baciotti deny

Ely ha detto...

ecco, per la pasta ti avrei dato di sicuro 10 poi quando ho visto pure il forno da pizza... ho deciso! vengo giù :-)))) ciaoooo

Puffin ha detto...

Ciao Max è sempre un piacere seguire le ricette dei tuoi primi, anche qs volta ci hai presentato delle gustosissime tagliatelle!!!
P.S.
non sai come ti invidio quel forno a legna!!!! ;)
buona serata

Giovanna ha detto...

Le tagliatelle sono una vera bontà, presentate benissimo.
Ma il forno a legna, e quelle pizze...Max mi hai fatta sognare!

Baci Giovanna

Manuela ha detto...

Ciao caro Max!! Beh che dire, splendida ricetta, ottima la scelta della canzone che è bellissima e complimenti per quello splendido forno che mi fa un'invidia pazzesca!!Bravissimo come sempre!! Baci.

Max ha detto...

Grazzzzzzzie a tutttttti....

Lady Boheme ha detto...

Un fantastico piatto, adoro la pasta al nero, ottima la tua versione, io di solito, uso le "vescichette" di nero di seppia! Complimenti anche per il tuo magico forno e per tutte le meraviglie che sforni!!!
Grazie per il bellissimo brano musicale!!! Un abbraccio

Federica ha detto...

Caro Max, non ho più parole per descrivere la squisitezza dei tuoi piatti di pesce. Ora ti scopro anche un provetto pizzaiolo...complimenti davvero. Baci, buona settimana

Luca and Sabrina ha detto...

La pizza, il calzone e il forno a legna, nonchè le tue mani al lavoro, ci hanno distratto dalle tagliatelle...e dire che finchè non abbiamo visto il resto avevamo occhi solo per loro! Scherzi a parte, le tagliatelle al nero di seppia sono un bel piatto, ci piace l'abbinamento con i carciofi, per non parlare della scelta di impiattare sulle foglie di verza.
Bacioni e buona settimana
Sabrina&Luca

fantasie ha detto...

Oh mio Dio... quando passo da te mi chiedo perché mio marito non condivida le stesse passioni!!!

LAURA ha detto...

Complimenti per le tagliatelle che sulle foglie di verza sono proprio un bel vedere!!! ma la meraviglia grande è stato il pizzaiolo con il forno a legna....pizza bianca o calzone, a me và bene tutto.....quando posso venire?????!!!!

RicetteAmoreFantasia ha detto...

Ciao Max,
Anche io avevo in mente di fare la pasta al nero di seppia... ora vedendo questa tua ricetta ne sono convita....
quelle pizze...altro che pizzeria!!!bravissimo e complimenti per tutto, bravura, canzone, e forno.
ciao a presto

Babette: ha detto...

ma che buone le tagliatelle al nero di seppia meraaaaviglioooose il mio piatto preferito

Federica ha detto...

da dove inizio??? cioè qua non si può rifiutare niente!! le tagliatelle sono eccezionali e la presentazione mi piace moltissimo!
le foto della pizza si commentano da sole!!!!!!!!!ciao!!!!!!!!

Nel cuore dei sapori ha detto...

La ricetta è meravigliosa...e vedere poi il tuo forno a legna trasmette una forte emozione, ho degli zii che lo hanno ed è bellissimo quando tutti insieme ci raduniamo e prepariamo pizze,focacce e panzerotti nel forno a legna...tutto un altro sapore!

Isabel ha detto...

El horno de leña es un lujo!!!
Y qué nero di sepia... delicioso.
Complimenti!
;-)

Le ricette dell'Amore Vero ha detto...

complimenti Max, sei bravissimo, sia nelle tagliatelle che nella pizza! che fame! eheh :-D

Anna Luisa e Fabio ha detto...

L'accostamento del nero di seppia con i crostacei è sempre perfetto.
Che bello potersi fare le pizze da soli, un sogno.
Fabio

Tiziana ha detto...

Un calzone e una margherita al tavolo 1 ^__^

Che buone le pizze fatte nel forno a legna, hanno decisamente un sapore diverso, c'è poco da fare!

Il mare e la terra del tuo primo piatto mi sembrano mescolati per regalare gusto, con grande effetto: devo rivalutare i mille usi della verza!

pagnottella ha detto...

Max! M'hai messo KO con tutto sto gusto!

Elisa ha detto...

Ciao Max
pensavo.....cosa starà cucinando in questi giorni Max?
Bè...dalla foto ho visto un piatto particolare e gustoso....peccato che sono allergica ai crostacei... uff ufffff
Kiss
Elisa

Onde99 ha detto...

Senza nulla togliere alle tagliatelle, ti invidio tanto il forno a legna!!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao max...
mi sono aggiunta tra i tuoi sostenitori così adesso posso vdere e passeggiare nel tuo blog interessante come e interessante questo piatto di tagliatelle nere e tu mntre prepari le pizze...e uno spettacolo il forno a legna....
a presto da lia

Renata ha detto...

Vorrei essere invitata in questa casa che serve pizza nel forno a legna!

Che meraviglia!

Il cibo è sempre grande, e anche la musica!

Bravo, Tutto è perfetto qui!

Nadji ha detto...

Quelle chance d'avoir son propre pour faire des pizzas. Elles doivent être délicieuses.
j'aime beaucoup ce plat de pâtes express.
A très bientôt.

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Rossella ha detto...

Ciao Max ! anche le pizze nel forno a legna !!! Complimenti per la ricetta, per la musica....sei grande !

accantoalcaminetto ha detto...

Intanto chi è quel "bel gnoccolone" che fa la pizza :-D poi complimenti per l'elegante presentazione della tagliatella ed ancora complimenti per il profumo e sapore che (purtroppo non posso sentire) certamente le rende irresistibili...buona giornata ing max..

speedy70 ha detto...

Un piattino molto raffinato! Beato te, caro Max che hai un forno a legna, chissà che gusto le pizze, e non solo. . . Un abbraccio!

Alda e Mariella ha detto...

Bel piatto e bella presentazione!
Ti invidiamo il forno a legna, perche' anche noi facciamo spessissimo la pizza!
Baci!

Francesca Morrone ha detto...

ciao MAx,
bello bello e goloso il tuo blog!
bacio

Lory B. ha detto...

Qui da te c'è da impazzire!!!!!!
Tantissimi complimenti...sei bravissimo!!!!!!!!
Un abbraccio!!!!!

Il Gamberetto ha detto...

Va benissimo Max...
Grazie mille e in bocca al lupo!
A presto Eli

Ps: mamma che bello il forno a legna... non so cosa darei per averlo qui a Roma.... vedi la pizza però che riesco a fare sulla pietra refrattaria del mio forno di casa...

Ti potrebbero interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...