lunedì 31 marzo 2014

Pane con semola cotto nel pirex.

Chi mi segue in Facebook ha già sicuramente visto questa preparazione. Mi piace giocare con i lievitati, ormai è risaputo e nello stesso tempo mi piace cuocere in modo diverso. Ho pensato di fare questo pane pensando a quello che si fa senza impasto e allora mi son detto...ci provo e quindi ho fatto così:
Ingredienti: 
150 gr di farina di frumento 0
350 gr di semola di grano duro rimacinata.
15 gr di lievito di birra o 7 gr di quello secco.
6 gr di fecola di patate.
7 gr di malto in polvere.
15 gr di olio exv più quello per ungere il pirex.
350 ml di acqua, compresa quella per il lievito.
6 gr di sale.
Procedimento:
Setacciare e miscelare le farine, metterle nell'impastatrice, aggiungere tutti gli ingredienti tranne il lievito. Con un cucchiaio amalgamare tutto e far partire per l'impasto, aggiungere il lievito e l'acqua. Procedere con l'impasto per almeno 20 minuti, incordando perfettamente. Lasciare riposare per 10 minuti e quindi dopo aver unto il pirex da 23 cm mettete l'impasto ottenuto. (potete usare carta da forno se non volete sentire troppo il sapore dell'olio, si cuocerà ugualmente). Lasciare lievitare fino al raddoppio e cuocere nel forno preriscaldato a 220° C per i primi 15 minuti e poi abbassare la temperatura a 180°C fino a fine cottura. Per regolarsi va bene la prova con lo stecchino.
Di seguito le foto passo passo.













Il risultato è...Un buon pane, soffice croccante in crosta e molto saporito.
Grazie e alla prossima.

10 commenti:

Alex ha detto...

Ciao Max, bella ricetta.
Più o meno dopo quanto lo hai tolto dal forno?
Grazie,
Ale

Erica Di Paolo ha detto...

Un formato insolito, per te. Mi piace come ti approcci a nuovi esperimenti. Ed è molto bello leggere questo nuovo post. Si riparte alla grande caro boss!!

Max ha detto...

@Erica...grazie.
@Alex, questa cottura rischia di far rimanere umido il pane dentro, quindi va seguito come per le torte. In ogni caso in totale più o meno è stato in cottura per 35 minuti a metà nel forno. La prossima volta userò il ventilato, mi sa che sarà meglio.

annaferna ha detto...

bentornato Max!!
Potrei soprannominarti il mago merlino dei lievitati :)!!
interessante proposta da consigliare a chi crede che fare il pane sia difficile, basta guardare le foto per vedere il risultato stupefacente !!
a presto

accantoalcamino ha detto...

Ciao Max, devo trovare il malto in polvere. Sto aspettando di aver finito le scorte di cornetti per rifarli con le modifiche di cui ti ho parlato che, più che modifiche, sono migliorie alla mia prima prova un pò da principiante :-) Buona settimana mago.

Le Pellegrine Artusi ha detto...

Questo lo provo :)

Fr@ ha detto...

E' da provare cotto nel pirex. Mi piace la sua morbidezza.

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

INTERESSANTE LA TUA PROVA IN QUANTO E MOLTO INVITANTE
LIA

sississima ha detto...

ma dai, ho una pentola simile alla tua, lo provo! Un abbraccio SILVIA

Maria Grazia ha detto...

Quando sento parlare di pane, sono sempre sull'attenti. E quando mi trovo davanti a certe esecuzioni, non posso che rimanerne incantata. Ottimo risultato per una cottura alternativa. Straordinario, Max!
Un caro saluto e buon sabato sera!
MG

Ti potrebbero interessare...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...